26 05 2014

CATEGORIA: Formazione e lavoro »

UCdE Agrigento: un altro centralinista trova lavoro

Il Presidente Provinciale dell’Unione ciechi d’Europa di Agrigento, Lillo Cinquemani annuncia: “anche l’Istituto Autonomo Case Popolari rende disponibile il posto di lavoro e adempie all’obbligo di assumere un centralinista telefonico non vedente

L’Ucde, venuta a conoscenza che dal 1 Luglio il centralinista in carica sarà in quiescenza e ciò renderà vacante il posto, ha inviato una nota tendente all’attivazione delle procedure per l’assunzione obbligatoria ai sensi e per gli effetti di legge. In seguito, il Presidente Cinquemani ha incontrato il Direttore dell’ente per chiarire le modalità di attuazione delle suddette procedure, riscontrando una grande e notevole sensibilità ed una pronta disponibilità.

Grazie al costante impegno dell’Ucde, dopo il Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali, il Comune di Favara e il Comune di Casteltermini, anche l’I.A.C.P. assume un centralinista non vedente.

Il posto di lavoro è reso disponibile per dare l’opportunità a un altro dei centralinisti disoccupati iscritti alla celebre graduatoria di godere del proprio diritto al lavoro.

“Per ogni individuo, in particolare per il disabile della vista, il lavoro è indispensabile per evitare l’isolamento e per raggiungere un buon livello d’integrazione sociale” spiega il Presidente Cinquemani.

Tags:

Lascia un commento

 

Torna alla pagina precedente